Top-level heading

IDM - Gestione dell'identità digitale: domande e risposte

In questa pagina sono elencate le domande e le risposte relative al sistema di gestione dell'identità digitale (IDM).
Per problemi connessi ad utenze studenti fare riferimento all'helpdesk di primo livello Infostud attraverso piattaforma di ticketing o mail ad infostud@uniroma1.it

Con quali credenziali posso accedere ai servizi?

Ai servizi digitali si può accedere con SPID, CIE o con le credenziali d'Ateneo (username del tipo nome.cognome‌@uniroma1.it per lo staff, matricola e password Infostud per gli studenti).
Dal 9 giugno l'accesso studenti dovrà avvenire, salvo eccezioni già previste, attraverso SPID/CIE.

NB: NON memorizzare per nessun motivo, sul pc o sui dispositivi utilizzati, link alla pagina di login.
Eventuali preferiti o altre risorse memorizzate devono puntare agli indirizzi web dei servizi, ad esempio:

NB: si ricorda che le credenziali d'Ateneo nel dominio uniroma1 hanno scadenza a 180 giorni conformemente alla password policy d'Ateneo
 

Come posso verificare il mio profilo IdM?

L'IdM sta progressivamente integrando i vari profili presenti in Ateneo.
Le funzionalità di login, cambio password e reset sono fruibili da tutte le utenze/identità d'Ateneo.
A partire del 9 giugno le stesse funzionalità sono gestite anche per gli account studenti. Eventuali peculiarità dovute a profili parzialmente "legacy" o a condizioni iniziali sono state comunicate puntualmente a chi interessato.
L'IDM gestisce oggi integralmente (credenziali, profilo, ciclo di vita e ownership dell'identità digitale) il personale docente e TAB, gli assegnisti, i collaboratori, i tutor ed i lettori madrelingua. Tali utenti accedendo al cruscotto IdM vedranno i propri ruoli (anche l'eventuale ultimo ruolo cessato), i servizi "self" ed un elenco di servizi per cui risultino autorizzati (non tutti gli applicativi dietro autenticazione centralizzata d'Ateneo IdM prevedono esposizione del link in tale sezione).
Dal 9 giugno l'IdM ha avviato la gestione degli studenti (credenziali, ownership dell'identità digitale e progressiva gestione del profilo e del ciclo di vita). Da cruscotto sono ad oggi disponibili solo i servizi "self", saranno progressivamente aggiunti ed esposti i servizi connessi al ciclo di vita.
Tutte le altre figure sono da considerarsi profili "legacy". L'unica funzione del cruscotto fruibile per tali identità è il cambio password.
Esistono infine profili parzialmente "legacy" come i dottorandi (la cui identità dipendente è legacy, mentre quella studente è gestita in IdM). Hanno piena operatività come studenti, resta utile abbiano contezza di tale natura ibrida potendo comportare in futuro piccole differenze nell'operatività ed essendo più sensibile ad eventuali disallineamenti tra i sistemi.
 

NB: Il profilo attivo è l'ultimo con cui si sia eseguito il login. Nel caso di login diretto con utenze impersonali (di settore/ufficio/helpdesk/etc..) il sistema utilizza l'ultimo profilo: è quindi normale non veder visualizzato il proprio nome.
Ricordiamo, a tal proposito che l'accesso alla posta elettronica istituzionale o ad altri servizi non deve essere effettuato con le utenze impersonali: per la posta elettronica va utilizzato il meccanismo di delega, come dal Regolamento (art.5); per le condivisioni Drive invece si possono creare Drive condivisi che consentono di prescindere dalle utenze impersonali.

Come posso cambiare la mia password o la mia e-mail di recupero su IdM?

Il cambio password deve essere eseguito, previo login, da cruscotto IdM attraverso la voce di menu Utente -> Password.
Nel caso non si ricordi la vecchia password si dovrà invece procedere al reset.
 

L'aggiornamento della e-mail di recupero deve essere eseguito, previo login, da cruscotto IdM attraverso la voce di menu Utente -> Impostazioni.

Nota per gli studenti: l'indirizzo e-mail di recupero del sistema IdM è l'indirizzo a cui vengono inviate le informazioni di reset password e non necessariamente coincide con l'indirizzo e-mail utilizzato in fase di registrazione Infostud. Il cambio o aggiornamento indirizzo e-mail sul sistema Infostud non modifica o aggiorna il campo e-mail di recupero sul sistema IdM.

 

A valle del salvataggio (operazione cambio password) verificare che il messaggio in testa alla pagina confermi il buon fine dell'operazione. Vengono riportate in output informazioni su utenze/sistemi aggiornati.
Tali informazioni hanno il seguente significato:
 

  • una riga senza alcuna indicazione tra parentesi, che riporti matricola, username idm, mail uniroma1 o altro identificativo, indica il corretto aggiornamento su IDM. La riga è presente per tutti i profili non "legacy".
  • Una riga del tipo "nome.cognome@uniroma1.it (legacy)" indica l'avvenuta propagazione al sistema legacy di autenticazione della posta elettronica, tipicamente utilizzato per gli accessi con account uniroma1 non ancora dietro autenticazione centralizzata d'Ateneo IdM.
  • Una riga del tipo "matricola (studenti)" indica l'avvenuta propagazione al sistema legacy studenti (usato, ad esempio, per il wifi).
  • Una riga del tipo "matricola (IDM)" ha la funzione di esplicitare che la matricola in questione non esiste sul sistema legacy studenti, ma solo su IDM.

 

Non ricordo la password

Se è stata comunicata la mail privata per il recupero (e si ha ancora accesso a tale casella), fare richiesta da https://idm.uniroma1.it/landing/#/reset/request

Se NON è stata comunicata la mail privata per il recupero (o risulti necessario aggiornarla) e si ha un profilo non "legacy" (vedi sopra la voce "Come posso verificare il mio profilo IDM?"):

  • se si dispone di SPID o CIE accedere ad IDM con tale modalità, impostare la mail privata (voce di menu Utente -> Impostazioni) e fare richiesta di reset da link sopra
  • se NON si dispone di SPID o CIE scrivere a identity.infosapienza@uniroma1.it comunicando la mail privata per il recupero ed allegando copia di un documento d'identità valido.

Se NON è stata comunicata la mail privata per il recupero e si ha un profilo "legacy" scrivere a recuperopassword@uniroma1.it allegando copia del documento di identità ed indicando una mail privata da censire per il reset.

Nota: la richiesta di operatività self per chi dispone di SPID o CIE, oltre a comportare un utile sgravio per l'assistenza, ha forti motivazioni di sicurezza, le richieste di censimento indirizzate a identity.infosapienza@uniroma1.it dovranno pertanto motivare l'impossibilità di operare in autonomia.

Ho più utenze associate alla mia identità, come posso gestire le preferenze della funzione "Lavora Come"?

La funzione "Lavora come" consente di selezionare un'utenza, tra quelle disponibili, per accedere ai sistemi. Nella maschera stessa è possibile memorizzare preferenze del tipo "non chiedere più". La descrizione della funzionalità e le funzioni di utilità sono disponibili nella relativa pagina. La funzione utilizza cookie tecnici per memorizzare le preferenze.

NB: il 'Lavora come' non viene presentato su tutti gli applicativi (sono ad esempio esclusi Cedolino e l'IDM).

Nel "Lavora Come" mi vengono presentate utenze studenti errate, dismesse o vecchie e non più di mio interesse , che devo fare?

Il perimetro delle utenze studenti da ritenersi "attive" NON è stato determinato dal settore competente per l'applicativo IDM e non risulta di competenza del presente helpdesk.
Là dove risultino a vostro nome matricole palesemente errate o che riteniate "dismesse" (ovvero sostituite) l'helpdesk da contattare è quello InfoStud.
Utenze con carriera cessata anche da molti anni, stante il modello di lavoro "allargato" che oggi prevede l'accesso a determinati applicativi anche per gli utenti semplicemente registrati, non possono in questo momento essere escluse ed è quindi normale vi vengano proposte. Il loro impatto può essere ridotto fin quasi all'annullamento utilizzando le preferenze del 'Lavora Come'.

Non sono al momento in grado di accedere via SPID/CIE come previsto per la mia utenza, come posso procedere?

Se riscontri un problema tecnico presentato nel dominio del provider SPID o un errore codificato SPID presentato su maschere uniroma1, come ad esempio "Credenziali sospese o revocate", devi rivolgerti al tuo provider SPID.
Se sei in attesa del rinnovo del tuo (unico) documento di riconoscimento o hai problemi simili che non ti consentono in alcun modo l'accesso con Spid/CIE, puoi rivolgerti alla tua segreteria amministrativa che, dopo le opportune verifiche, potrà concedere un accesso temporaneo tramite matricola e password.

Non riesco ad accedere a un applicativo, come posso risolvere?

Per evitare errori in fase di accesso a un applicativo (login) è necessario:

  • scrivere sempre per esteso lo username (es. mario.rossi‌@uniroma1.it o matricola)
  • digitare correttamente la password
  • verificare che il link all'applicativo (URL) sia corretto: non usare link memorizzati sul pc o link che puntano direttamente alla pagina di login.

Di seguito sono riportate, a titolo di esempio, le URL corrette di alcuni servizi:

Se, dopo aver effettuato i controlli, l'errore in fase di login persiste, è possibile scrivere a identity.infosapienza@uniroma1.it 

Ricordiamo che questo helpdesk fornisce supporto per i problemi di login relativi ai soli applicativi che utilizzano il sistema IDM.

Il login è andato a buon fine ma riscontro un problema in fase successiva, cosa devo fare?

In caso di problemi tecnici successivi al login è necessario rivolgersi al servizio di supporto previsto dall'applicativo che si sta utilizzando. Per rendere efficace il servizio di aiuto, insieme alla descrizione del problema, è sempre consigliabile inviare la schermata con il messaggio di errore.

Si riportano di seguito i contatti per i diversi applicativi.

Per contabilità U-gov, InTime, U-Web Timesheet fare richiesta sulla piattaforma di ticketing.

Per Infostud fare richiesta sulla piattaforma di ticketing o scrivere a infostud@uniroma1.it

Per Iris scrivere a gruppo-pubblicazioni@uniroma1.it (si ricorda che anche Iris è accessibile diretttamente senza passare per UGOV). Link pagina istituzionale.

Per il sistema bibliotecario scrivere a sbs@uniroma1.it. Link pagina istituzionale. Link sito SBS. Istruzioni accesso da casa.

Per OPIS scrivere a settorestatistico@uniroma1.it o a teamqualita@uniroma1.it . Link pagina istituzionale.

Per problemi con la posta elettronica (ad esempio account disattivato) scrivere a supportomail@uniroma1.it. Link pagina istituzionale.

Per problemi col sito uniroma1 (la cui autenticazione non passa ad oggi per IDM) scrivere a webmaster@uniroma1.it.

Per problemi con corsidilaurea scrivere a webmaster@uniroma1.it.

Per StartWeb (Presenze) scrivere a presenze@uniroma1.it. Link pagina istituzionale.

Per Elearning (Moodle) scrivere a supportoelearning@uniroma1.it. Link pagina istituzionale.

Per Titulus (Protocollo Informatico) scrivere a protocollosapienza@uniroma1.it. Link pagina istituzionale.

Per JobTeaser scrivere a jobteaser.sapienza@uniroma1.itLink alla pagina istituzionale

Per problemi con posta o applicativi dipartimentali, ad esempio domini di.uniroma1.it, dis.uniroma1.it, diag.uniroma1.it, mat.uniroma1.it, sbai.uniroma.it, die.uniroma1.it, bce.uniroma1.it, diet.uniroma1.it, etc.., rivolgersi al referente di facoltà/dipartimento.

Necessito di un account uniroma1.it, come posso richiederlo?

La richiesta di attivazione di un account uniroma1.it associato a una casella di posta elettronica istituzionale va inviata compilando questo modulo.

A breve il processo di creazione dell'account uniroma1 sarà automatizzato, per ora la procedura automatica è prevista - in via sperimentale - per i soli dottorandi di ricerca.

Non visualizzo i miei cedolini su U-Web

I Cedolini vengono visualizzati solo a fronte di una operazione di archiviazione da parte dell'ufficio competente. Verificare anzitutto con tale soggetto (ad esempio il proprio RAD o l'Ufficio Stipendi) la situazione su U-GOV.

Si riporta link alla documentazione tecnica per le funzionalità U-GOV in uso ai RAD.

Per l'amministrazione centrale si può fare riferimento a settoreadempimenti.arcofig@uniroma1.it.

Qualora il problema persista a valle delle verifiche far contattare identity.infosapienza@uniroma1.it dal soggetto competente.

La mia password sembra non funzionare più (e la posta risulta disattivata)

Il ciclo di vita degli utenti non ancora gestiti da IDM dipende dal sistema legacy in gestione a postmaster. La disattivazione dell'account di posta implica quindi anche la sospensione delle credenziali. Per verificare se sia questa la casistica, provare ad accedere alla posta uniroma1 con SPID/CIE (o con le credenziali studenti ed il 'Lavora Come', se si dispone di un profilo "doppio" come i dottorandi). Se si supera il login e compare un messaggio del tipo "L'account è stato disattivato" rivolgersi direttamente a supportomail@uniroma1.it.
NB: la disattivazione avviene di norma per mancata risposta al censimento, si sono cioè ricevute ed ignorate 3 mail che avvisavano della necessità di confermare il persistere del diritto alla casella istituzionale ed il suo utilizzo. I messaggi che rispondo alle caratteristiche descritte in pagina e che riportino link a mail.uniroma1.it (verificare indirizzo della pagina e 'lucchetto' di sicurezza del browser) NON sono phising.

Come richiedere assistenza

Prima di scrivere all'assistenza provare a:

  • ripetere l'azione che ha dato il problema da un browser differente o da una finestra in incognito;
  • evitare di eseguire o richiedere il reset password se non c'è un effettivo problema legato alla password dimenticata 

Quando si scrive una richiesta di assistenza:

  • scrivere, se possibile, dall’indirizzo di posta elettronica istituzionale. Nel caso la richiesta non venga inviata da una casella di posta istituzionale, nella mail vanno indicati nome, cognome matricola e il codice fiscale;
  • allegare SEMPRE alla mail uno screenshot (schermata) che contiene il messaggio di errore per il quale si sta chiedendo assistenza
  • Indicare in modo puntuale il servizio cui si tenta l'accesso riportando l'URL utilizzata (URL del servizio, NON URL di autenticazione cui si viene rediretti su dominio idp.uniroma1.it)

Esempi di richiesta efficace:

  • Tentando l'accesso all'applicativo XXXX con URL https://xxxx.uniroma.it/Home/ ottengo il seguente errore: [schermata errore]
  • Tentando l'accesso all'applicativo XXXX con URL https://xxxx.uniroma.it/Home/ dopo essere stato correttamente rediretto al login IDP, eseguendo il login con username pinco.pallo‌@uniroma1.it ottengo l'errore allegato
  • Tentando il reset della password dal link "Recupero password per Personale" nella schermata di login con identificativo "pinco.pallo17‌@gmail.com" ottengo il seguente errore: [schermata errore]
  • Accedendo all'applicativo XXXX con URL https://xxxx.uniroma.it/Home/ dopo aver correttamente superato il login con username pinco.pallo‌@uniroma1.it ottengo l'errore allegato. So bene che questa sarebbe una segnalazione da non aprire in quanto già chiarito nelle FAQ che gli errori applicativi vanno verificati coi responsabili degli applicativi, ma non riesco a trovare un riferimento per l'applicativo, vi chiedo pertanto di indirizzarmi a chi di competenza
  • Tentando con Chrome/Edge/FireFox/Safari sul mio PC/cellulare Android/iPhone [descrizione del percorso applicativo e dei dati di interesse] ottengo l'errore allegato. Ho provato da un altro browser/dispositivo e l'errore non si presenta. Potete indicarmi come risolvere?

Per ottenere assistenza scrivere quindi ad identity.infosapienza@uniroma1.it.

Allegati